Cerca
  • albert husband

Primavera

Ogni anno quando arriva aprile iniziano i lavori di ripulitura e di potatura delle piante del giardino. Alcune sono ancora dormienti, qualcuna purtroppo non ce l'ha fatta a superare l'inverno, ma altre hanno già iniziato la fioritura. Tra queste c'è la Lunaria annua, meglio conosciuta come "moneta del Papa", che presenta degli allegri fiori rosati che attirano molte farfalle e che si trasformeranno in un frutto che somiglia molto ad un medaglione di colore argento (da qui prende il nome). Anche la Ajuga reptans (bugola) è in fioritura e avvicinandosi si distingue il forte ronzio delle api che avidamente succhiano il nettare di questi splendidi fiori dal colore blu. Anche un altra pianta sta fiorendo in questi giorni, è una delle poche piante non mediterranee presenti nel giardino, infatti cresce spontanea in Nuova Zelanda e si chiama manuka (Leptospermum scoparius). Due sono i motivi per i quali ho deciso di avere questa pianta: innanzitutto il miele prodotto dalle api col fiore di manuka è considerato uno dei più curativi in assoluto sia per i bronchi che per tutta una serie di patologie più importanti e delicate, ma anche per il magnifico colore dei fiori, un rosa fucsia di incredibile lucentezza. E' una pianta da climi caldi e riuscire a mantenerla viva durante l'inverno è una scommessa! Ci vuole fortuna, come in tutte gli aspetti della vita, ci vuole un giardino con una giusta esposizione, ci vuole passione, ci vuole impegno e ci vuole curiosità. Io ci metto queste ultimi aspetti, tutto il resto...vada come deve andare. Il pomeriggio di Pasqua sarò al Giardino a fare qualche lavoretto per l'apertura prevista per maggio, se qualcuno avesse voglia di curiosare sarà il benvenuto.



©2019 by Giardino dei Semplici -Miasino.